Cuscino allattamento: come sceglierlo e come usarlo

Cuscino-allattamento

Il cuscino allattamento è un accessorio per molte neomamme si rivela una vera e propria manna dal cielo! Anche se il suo utilizzo non è ancora molto diffuso in Italia, chi lo ha provato sa benissimo quanto può rivelarsi utile e soprattutto benefico. Assimilabile per certi versi al cuscino per la gravidanza, quello per l’allattamento è pensato appositamente per sostenere il nostro bambino durante la poppata. In questo modo gli permettiamo di stare comodo comodo e di assumere la postura corretta, fondamentale per il suo futuro sviluppo. Ma non solo: grazie al cuscino allattamento possiamo stare più comode anche noi e scongiurare quel fastidioso mal di schiena che spesso e volentieri si presenta proprio per colpa delle poppate!

Visto che per molte neomamme questo è un prodotto del tutto nuovo, oggi vediamo come sceglierlo e come usarlo per assicuare il massimo del comfort sia a noi che al nostro bambino.

Cuscino allattamento: come sceglierlo

Il cuscino allattamento si può acquistare anche online su siti come Amazon ed i prezzi sono molto convenienti. Vale sempre la pena controllare che i materiali siano buoni, visto che il bimbo si appoggerè a questo cuscino! E’ disponibile in due versioni, differenti sia per quanto riguarda la forma che per le dimensioni. Troviamo quindi il cuscino a ciambella e quello a serpentone: vediamo le differenze principali e quale conviene scegliere secondo i consigli delle mamme.

Il cuscino allattamento a ciambella

Il cuscino allattamento a ciambella è di gran lunga il più consigliato per sostenere il bambino durante la poppata. Rispetto al serpentone, ha una forma più definita ed è sicuramente più comodo per il neonato al punto che lo si può utilizzare anche dopo l’allattamento per farlo riposare nel pieno comfort. Tra le marche migliori e più consigliate dalle mamme troviamo Doomoo che ha dei prezzi piuttosto altini ma in Amazon si trovano spesso sconti interessanti. Altre marche di buona qualità e materiali sono Chicco, Kiabi, Jane e Mendela.

Offerta
Doomoo DOO-BD-B10 Buddy Cuscino Allattamento, Avorio/Beige
Doomoo - Prodotti per l'infanzia
75,00 EUR

Il cuscino allattamento a serpentone

Quello a serpentone può tornare utile anche durante l’allattamento, ma in realtà si tratta di un cuscino piuttosto versatile che si rivela comodo specialmente in gravidanza. Ha delle dimensioni maggiori ma anche una forma non definita, il che può essere un pregio durante la gravidanza ma si rivela un difetto quando si deve allattare. Se infatti il cuscino a ciambella è perfetto perchè sostiene perfettamente il bimbo tenendolo in posizione, quello a serpentone tende ad afflosciarsi e in alcuni casi diventa solo un problema. Le uniche che possono effettivamente preferire questo modello rispetto alla ciambella sono le mamme che hanno partorito due gemelli. Questo perchè essendo più lungo si può modellare a piacere per sostenere anche due bimbi contemporaneamente.

Cuscino allattamento: come usarlo

Utilizzare il cuscino per l’allattamento è davvero semplicissimo: la posizione ideale prevede che venga collocato frontalmente, con la ciusura della ciambella dietro alla schiena della mamma. In questo modo il bimbo si può appoggiare comodamente al cuscino e noi possiamo avere le mani libere durante la poppata. Ecco un video che mostra nel concreto come utilizzarlo: