Come vestire il neonato in inverno: 4 consigli utili

Sono moltissimi i genitori che si preoccupano di come vestire il neonato in inverno, per proteggerlo dal freddo in modo adeguato ed evitare che si ammali. Quello che però in molti non sanno è che i bambini, anche i più piccoli, non devono essere vestiti eccessivamente o comunque non più degli adulti. Certo, occorre prestare attenzione ad alcuni dettagli e coprirli bene ma non bisogna nemmeno fare l’errore di esagerare perché potrebbero sudare ed è proprio quello che va evitato!

Vediamo insieme alcuni consigli utili per vestire il neonato in inverno, assicurandogli la giusta protezione e permettendogli di affrontare anche le giornate più fredde senza patire il freddo.

#1 Calzamaglia: un capo must have

Un capo che possiamo considerare un vero e proprio must have anche per l’inverno è la calzamaglia, il cui tessuto naturalmente varia in base alla stagione. Per proteggere il bambino dal freddo conviene optare per la lycra, che assicura al neonato la giusta flessibilità e la massima protezione dal freddo e dagli sfregamenti. Buona anche la lana, che potrebbe però irritare la pelle e dunque deve essere testata. In primavera e in estate invece conviene rimanere su modelli in cotone, più leggeri e traspiranti. Sullo shop Cóndor online è possibile trovare diversi modelli di calzamaglia bambina e bambino di vari tessuti, adatti per tutte le stagioni e vale la pena acquistarne almeno uno invernale ed uno estivo. Questo è infatti un capo must have, comodo e versatile, che non può mai mancare nel corredino di un neonato!

#2 Body in cotone: indispensabile anche in inverno

Un altro capo che possiamo considerare indispensabile anche in inverno è il classico body in cotone. Se infatti andiamo a vedere i consigli dei pediatri su come vestire i neonati, questo è un indumento che viene sempre raccomandato anche in inverno. Naturalmente, nella stagione fredda il body deve essere messo sotto ed è comodo perché aiuta a prevenire le irritazioni della pelle evitandone il contatto diretto con i capi in lana. Il body in cotone permette dunque al piccolo di ottenere la giusta traspirazione, senza sudare.

#3 Vestire i neonati a cipolla: una regola sempre valida

Una regola sempre valida, specialmente in inverno, è quella di vestire i neonati a cipolla e dunque a più strati proprio come fanno gli adulti. Anche i più piccoli infatti rischiano di sudare e bisogna essere pronti a gestire gli sbalzi di temperatura, che soprattutto nella stagione fredda sono molto frequenti. È sbagliatissimo vestire il bimbo in modo esagerato: questo l’abbiamo già detto. Conviene piuttosto mettergli più strati addosso, in modo da poterlo alleggerire quando ad esempio si viaggia in auto o si entra in un locale al chiuso.

#4 La fascia porta bebè: un’alleata anche in inverno

Una vera e propria alleata anche in inverno è la fascia porta bebè, perché quando fa freddo consente alla mamma o al papà di tenere il piccolo sempre accanto a sé proteggendolo dalle temperature rigide ma anche dal vento e dagli agenti atmosferici. Vale la pena utilizzarla dunque, perché utilissima e versatile.

CONDIVIDI