Passeggini leggeri: pro e contro da valutare prima dell’acquisto

Passeggini-leggeri

I passeggini leggeri vengono spesso consigliati dalle mamme, perchè effettivamente si possono rivelare di una comodità unica rispetto ad i modelli più pesanti ed ingombranti. Tuttavia, buttarsi subito nell’acquisto di un passeggino leggero non è mai una buona idea: ci sono infatti diversi fattori che devono essere valutati e se non si presta un po’ di attenzione si rischia di trovarsi con un accessorio inutile. I passeggini leggeri sono senz’altro comodi in diverse occasioni e vantano moltissimi vantaggi, ma questo non significa che siano sempre la soluzione ideale. Ci sono anche alcuni contro da prendere in considerazione, quindi oggi vi aiuteremo a capire meglio di cosa stiamo parlando.

Se l’acquisto di un passeggino leggero può essere una buona idea, in molti casi potrebbe invece non essere affatto così. Vediamo quindi in quali occasioni vale la pena considerare questi modelli e quando invece conviene lasciarli perdere ed orientarsi su un qualcosa di più stabile e strutturato.

Passeggini leggeri: i vantaggi

Miglior-passeggino-leggeroCome abbiamo accennato, i passeggini leggeri vantano una serie di vantaggi importanti ed è per questo motivo che le mamme li consigliano. Innanzitutto sono decisamente più comodi e pratici da trasportare: hanno un peso inferiore rispetto ai modelli classici e anche le dimensioni sono più contenute. Non hanno problemi ad entrare nel bagagliaio e si possono richiudere facilmente senza troppi magheggi strani.

Oltre a questo vale la pena cosiderare anche il prezzo: un passeggino leggero costa molto meno rispetto ad un modello più strutturato. Se quindi avete un budget contenuto potrebbe essere una soluzione niente male.

Infine, i passeggini leggeri sono praticamente indispensabili alle mamme che si spostano spesso con i mezzi pubblici o che devono fare le scale di frequente senza la possibilità di prendere l’ascensore. Con gli altri modelli potrebbe rivelarsi un vero problema anche solo uscire di casa.

OffertaBestseller No. 1
Besrey Passeggino più Leggero, Certificazione ECE Sicurezza di UE, per Bambini da 0-36 Mesi Grigio + Parapioggia Gratis
  • ✓ PASSEGGINO LEGGERO - Il passeggino compatto può sedersi e sdraiarsi, e ci sono i pulsanti sul retro lo schienale per regolare l'angolo desiderato
  • ✓ PASSEGGINO PIEGHEVOLE - piegatura con 2 pulsante, piccolo spazio dopo la piegatura, strisce riflettenti su entrambi i lati per la sicurezza notturna
  • ✓ SISTEMA DI SICUREZZA - la cintura sicurezza regolabile a 5 punti con linea riflettenti + ruote anteriori girevole a 360 °, freno a piede , i genitori spingono in modo più sicuro e facile
Bestseller No. 2
Foppapedretti Più Leggero Passeggino, Pink
  • Passeggino superleggero, utilizzabile dalla nascita; pesa solo 3,6 kg (*peso senza accessori)
  • E' dotato di poggiapiedi e di capottina estensibile e amovibile con protezione solare upf50+ (scherma i raggi ultravioletti con protezione del 98%)
  • Telaio in alluminio, si chiude a libro stando in piedi da solo occupando poco spazio
OffertaBestseller No. 3
Hauck Citi Neo II Passeggino con Seduta Regolabile fino a Posizione Distesa, Piegatura Compatta, Incluso Portabibite, da 0 mesi fino a 15 kg, Nero/Blu (Caviar Aqua)
  • Piegatura facile: questo passeggino sportivo è pieghevole con una mano sola in pochissimi secondi facendolo ottima per bus, treno o piccole auto
  • Uso molto lungo: questo passeggino è utilizzabile più a lungo di simili passeggini perché è ottimo fin dalla nascita e può sostenere fino a 15 kg
  • Posizione nanna comodissima: schienale reclinabile, grande capote parasole con protezione dai raggi uv, sospensione a tutte le ruote, grande cesto e pratico portabibite con molto spazio

Passeggini leggeri: gli svantaggi da considerare

Come abbiamo accennato però, non sempre un passeggino leggero si rivela la scelta vincente. In alcuni casi risulta del tutto superfluo e conviene orientarsi su un modello che sia in grado di garantire una qualità e una durata maggiori.

Innanzitutto, è importante considerare che i passeggini leggeri costano meno ma sono anche molto più delicati: la stoffa è meno spessa, così come il telaio. Sono quindi destinati a durare meno a lungo rispetto agli altri modelli di passeggini.

Inoltre un passeggino leggero potrebbe non essere adatto ad un bambino molto piccolo, perchè la seduta non è comodissima e quindi non è in grado di assicurare la corretta postura al piccolo, specialmente se appena nato e ancora molto delicato.

Quando conviene acquistare un passeggino leggero?

I passeggini leggeri possono rivelarsi molto comodi in alcune situazioni, ma visto che hanno un prezzo più che abbordabile molte mamme li acquistano come un plus da utilizzare in alcune occasioni al posto del normale passeggino. Non conviene avere solo questo modello, perchè non si rivela sempre adatto alle necessità del piccolo e potrebbe risultare scomodo a lungo andare, senza contare che se lo usiamo tutti i giorni ha vita molto breve!

Ti potrebbe interessare anche…