Torte per battesimo – 3 idee originali e facili da realizzare

Torte per battesimo

Il giorno del Battesimo di tua figlia/o si avvicina inesorabilmente, e tu non hai scelto ancora la torta. Tutte quelle che hai visto in pasticceria ti sembravano troppo impersonali o non adatte al tuo bambino/a. Beh, perché non provi a farla in casa? Ecco per te una serie di idee facili da realizzare, ma allo stesso tempo originali, che ti aiuteranno a dar vita alla torta per Battesimo che sogni.

Torta per Battesimo “giardino di fragole”

Nata dalla ricetta del maestro pasticciere Luca Montersino, la torta per battesimo “giardino di fragole” è una delle torte più “raffinate” che esistano.

Ingredienti:

  • 300 grammi di zucchero
  • 2 grammi di acido cidrico in polvere (che puoi sostituire con una spremuta di limone)
  • 120 grammi di destrosio (si trova in farmacia, ma che puoi sostituire con lo zucchero semolato)
  • 30 grammi di colla di pesce
  • 1 kg di yogurt intero

Per la mousse di fragole

  • 500 grammi di meringa italiana
  • 40 grammi di colla di pesce
  • 1 kg di polpa di fragole (per prepararla basta frullare le fragole)
  • 1 kg di panna

Per la bagna al limoncello

  • 150 grammi di acqua
  • 150 grammi di zucchero liquido al 70%
  • 30 grammi di limoncello

Per la finitura 1 kg di Pan di Spagna. Nel caso in cui ci siano invitati celiaci, meglio optare per un Pan di Spagna al riso.

Preparazione:

Riscaldare al microonde una parte dello yogurt. Contemporaneamente, strizzare bene la colla di pesce messa a bagno precedentemente, ed inserirla all’interno dello yogurt, che deve essere caldo quel tanto che basta a scioglierla. Aggiungere l’acido citrico e mescolare bene. Una volta sciolta la colla aggiungere il detrosio, lo zucchero e yogurt freddo. Mescolare bene, e mettere tutto a riposare nel congelatore.

Preparare uno stampo, leggermente imburrato, della forma che si vuole dare alla torta. Questo deve essere ben protetto da pellicola trasparente, onde evitare che lo yogurt coli via. Posare il tutto su una teglia fredda : tagliare le fragole a rondelle, e posizionarle sulla teglia in maniera casuale. Versare nello stampo lo yogurt – con delicatezza – in modo da ricoprire le fragole leggermente. Riporre tutto nel congelatore.

Mentre il preparato si riposa, passare a preparare la meringa italiana.

Montare la dose di panna. Scaldare una parte della polpa di fragola, in modo da potervi sciogliere la colla di pesce, che deve già essere stata messa al bagno in acqua tiepida. Una volta sciolta la colla unire la polpa calda con quella fredda, ed aggiungere i tutto alla meringa, su cui andrà poi versata la panna montata.  Per la bagna, aggiungere acqua, il limoncello e lo zucchero liquido, e mescolare il tutto con un cucchiaio giusto qualche minuto. Una volta applicata, a torta per il Battesimo resterà morbida e gustosa.

Ora è il momento di dedicarsi alle rifiniture.

Prendere la gelatina con le fragole dal congelatore. Lo strato di sotto è formato dalla crema congelata allo yogurt, e su questa bisognerà mettere uno strato di mousse alla fragola, delle fettine di pan di Spagna ben livellate e la bagna al limoncello. Poi, ancora altra mousse alle fragole, per chiudere la composizione della torta di Battesimo con altre fettina di pan di Spagna e con la bagna. Lasciare riposare in congelatore per almeno un paio d’ore: in questo modo si potrà rimuovere lo stampo senza rischi.

A questo punto mancano solo le decorazioni. Al fine di dare al tutto un aspetto lucente, spalmare la superficie con la gelatina neutra. Per decorare la vostra torta di battesimo in maniera semplice, basterà spargere qualche fragola, qualche pistacchio e un bel po’ di scaglie di cioccolato, altrimenti, date pure spazio alla fantasia

TUTORIAL VIDEO

Torta per Battesimo con pasta di zucchero.

La torta per Battesimo con pasta di zucchero, magari a 2 o più piani, può essere considerato il “dolce classico da cerimonia”, la torta che ognuno si aspetta di vedere. Questa proposta di seguito è una ricetta semplice, che può essere preparata anche con un maggior numero di piani.

Ingredienti:

  • Crema pasticciera
  • 3 pan di spagna
  • 750 grammi di pasta di zucchero
  • maraschino
  • cioccolato fondente a scaglie

Per la crema al cioccolato

  • 600 millilitri di latte
  • 100 grammi di cacao amaro
  • 5 tuorli
  • 200 grammi di zucchero
  • 80 grammi di farina
  • vaniglia

Preparazione

Iniziare preparando la crema al cioccolato. Mescolare tuorli e zucchero fino ad avere una crema di colore chiaro, e dall’aspetto spumoso: aggiungere poi,molto lentamente, cacao in polvere e farina setacciata.  Versare il composto nel latte caldo, all’interno del quale la vaniglia sarà stata lasciata precedentemente in infusione. Mescolare il tutto  a fuoco lento. Raggiunta l’ebollizione togliere il composto dal fuoco e continuare a mescolare fino a quando non si otterrà una crema piuttosto densa.

Poggiare su una tortiera il primo pan di Spagna diviso in tre nel senso della lunghezza. Sul primo strato spennelliamo la bagna di acqua zucchero e maraschino. Ricoprire il tutto con la crema pasticciera e chicchi di cioccolato. Mettere il secondo strato di pan di spagna con la bagna e ricoprire con la crema al cioccolato. Chiudere con l’ultimo pan di Spagna, che dovrà essere ricoperto di crema, in modo da far aderire al meglio la pasta di zucchero. Il procedimento andrà ripetuto per tutti i piani che si vorranno creare.

Per aumentare la stabilità è possibile aggiungere delle cannucce sugli appoggi. Di seguito un tutorial su come decorare la vostra torta di Battesimo con la pasta di zucchero

TUTORIAL VIDEO

Torta per Battesimo di nocciole senza farina

Tra gli invitati al Battesimo potrebbero essere dei celiaci e, un torta per battesimo senza glutine potrebbe essere la soluzione ideale. La preparazione è davvero semplice, e può essere realizzata in meno di 30 minuti.

Ingredienti:

  • 1 Kg di Zucchero
  • 1 kg di Albume
  • 500 grammi di farina di nocciole
  • 500 grammi di granella di nocciole
  • 25 grammi di cacao amaro in polvere

Preparazione:

Montare con la frusta gli albumi e lo zucchero, aggiungendo poco alla volta la farina di nocciole, la granella e il cacao in polvere setacciato. Inserire il composto in una tortiera unta con un po’ di burro, su cui è stato versato un po’ di farina a granella di nocciole. Cuocere in forno non ventilato per 20 minuti a 170°C.

TUTORIAL VIDEO