Crescita neonatale: le tappe dello sviluppo dalla nascita ai 3 mesi

Crescita-neonatale

La crescita neonatale avviene per tappe e gli aspetti che devono essere monitorati sono soprattutto 3: lo sviluppo psicomotorio, il peso e l’altezza. Possiamo dire che tutti i bambini seguono degli scatti di crescita che sono entro determinati standard considerati normali ed è per questo che i genitori devono monitorare lo sviluppo insieme al pediatra. Va però precisato sin da subito però che non bisogna preoccuparsi eccessivamente perchè alcune piccole variazioni si possono considerare normali, specialmente per quanto riguarda peso ed altezza.

Per controllare che la crescita neonatale stia avvenendo senza problemi bisogna fare riferimento alle tabelle percentili dell’OMS (che in verità oggi sono state ridefinite dalle curve di crescita). Vediamo nel dettaglio come dovrebbe svilupparsi il neonato nei primi mesi di vita.

Crescita neonatale nel primo mese di vita

Crescita-neonataleDurante il primo mese di vita lo sviluppo del neonato avviene piuttosto rapidamente. Per quanto riguarda il peso, appena nato il bambino dovrebbe misurare dai 2,5 kg ai 4,5 kg e nei giorni immediatamente successivi potrebbe dimagrire leggermente. Al compimento di 1 mese lo standard fisiologico dovrebbe essere intorno ai 4 kg, mentre l’altezza può variare di bimbo in bimbo ed è molto più soggettiva. Per quanto riguarda invece lo sviluppo psicomotorio, ad 1 mese il neonato dovrebbe essere in grado di sollevare la testa e di stare seduto (seppur con un sostegno da parte dei genitori). Segue gli oggetti che si muovono con gli occhi e percepisce i rumori, ma non è ancora in grado di distinguere il giorno e la notte perchè trascorre la maggior parte del suo tempo (circa 19 ore) a dormire.

Crescita neonatale a 2 mesi

Al compimento del secondo mese il neonato dovrebbe avere un peso intorno ai 5 Kg e misurare in altezza circa 60 cm. Lo sviluppo psicomotorio si può notare dal fatto che inizia a maneggiare gli oggetti leggeri. Questa tappa potrebbe essere un po’ complicata perchè solitamente iniziano a comparire le prime colichette ed il bimbo dorme sempre di meno.

Crescita neonatale a 3 mesi

Durante il terzo mese di vita il neonato dovrebbe aumentare di peso e l’andamento considerato normale è di 150 grammi a settimana. Va però detto che ogni bimbo ha i suoi tempi quindi non bisogna preoccuparsi troppo se non ingrassa come previsto. Bisogna solo controllare che il suo peso sia in aumento e che non si fermi per troppe settimane consecutive. La crescita in altezza potrebbe rallentare ed è normale, mentre per quanto riguarda lo sviluppo psicomotorio al compimento del 3 mese il bimbo raggiunge una tappa importante. Adesso dovrebbe essere in grado di afferrare gli oggetti, girare la testa da entrambi i lati, rimanere seduto da solo portare mani e piedi alla bocca. Diventa insomma più consapevole dei propri movimenti e comincia anche a sorridere ai volti familiari perchè li riconosce molto meglio di prima.

E se il neonato ha una crescita più lenta?

Alcuni neonati potrebbero avere una crescita più lenta nei primi mesi, ma di fatto l’importante è che questa non si arresti per troppe settimane.

Ti potrebbe interessare anche…