Cinque acconciature per la prima comunione

acconciature comunione

La prima comunione è un’occasione speciale per le bambine. Un evento in cui sfoggiare un’acconciatura da principessa, elegante e possibilmente comoda. Errore comune è infatti “costringere” le bambine a portare acconciatura da “grandi” che, come ben sappiamo, necessitano dell’applicazione di ferretti e fermagli, che con il passar del tempo provocano fastidi, difficilmente sopportabili  per un’adulta figuriamoci per una bambina.

Ma, esistono anche acconciature per la prima comunione che, pur essendo meno “elaborate”, conservano una certa grazia, eleganza, e soprattutto resistono nel tempo: caratteristica importante, visto che comunque si parla di una bambina.

Ecco 5 suggerimenti per acconciature adatte all’occasione:

Lo Chignon

Lo chignon è l’acconciatura per eccellenza, che consiste nel tirare all’indietro i capelli in una struttura simile al nido d’uccello, facendo attenzione che non fuori escano ciocche. In occasione della prima comunione, l’acconciatura può essere abbellita con degli accessori, o sistemata in maniera differente: per esempio, sul lato della testa piuttosto che al centro.

La Treccia

La treccia è la più semplice e pratica tra tutte le acconciature adatte alle bambine. Garanzia di eleganza è la treccia a cascata che, nella variante presentata nel video, da vita ad un effetto chic evitando che i capelli vadano davanti agli occhi.

I Boccoli

I boccoli sono l’ideale per le bambine che preferiscono lasciare sciolti i capelli. Adatti sia a capelli lunghi che medio lunghi, per dare un tocco di eleganza all’acconciatura in occasione della prima comunione, si possono aggiungere accessori come fiori bianchi o punti di luce.

Half Up

L’Half up è un’acconciatura per la prima comunione all’insegna della praticità. Adatta alle bambini vivaci, che portano i capelli lunghi o medio-corti. Questa, consiste in una coda che lega la parte alta della chioma, lasciando sciolta la restante.

Semi-Raccolti

L’acconciatura semi raccolta è composta dall’unione di due trecce, formate da due ciocche che poi vengono attorcigliate tra loro. Dall’aspetto elegante e bucolico, l’acconciatura può essere arricchita con degli accessori.