Dentizione neonati: prodotti e rimedi contro il dolore

Dentizione-neonati

Quando spuntano i primi dentini da latte i neonati manifestano sempre un certo disagio: ci sono alcuni bambini che soffrono molto mentre per altri la dentizione è meno dolorosa e provoca più che altro prurito e un po’ di fastidio. Una cosa però è certa: quando i primi dentini iniziano a spuntare nel neonato è difficile non accorgersene. Spesso e volentieri le mamme ed i papà si preoccupano, convinti che il pianto ininterrotto del piccolo sia dovuto a qualcosa di grave mentre la causa sono proprio i denti che spingono. Con un po’ di attenzione però possiamo riconoscere questo momento: basta prestare attenzione ai sintomi tipici della dentizione neonati, che solitamente inizia intorno ai 6 mesi di vita.

Dentizione neonati: i sintomi tipici dei dentini che spuntano

Come abbiamo appena accennato, i primi dentini iniziano a spuntare intorno ai 6-7 mesi di vita del neonato ma gli ultimi erompono quando il bimbo è più grandino, tra i 2 ed i 3 anni di età. Non è quindi facilissimo associare il pianto del piccolo alla dentizione, ma poichè compaiono anche altri sintomi specifici possiamo prestre attenzione a questi.

I sintomi tipici della dentizione neonati sono i seguenti:

  • Gengive infiammate ed arrossate;
  • Nervosismo ed irritabilità;
  • Pianto frequente, specialmente durante la notte;
  • Aumento della salivazione e della bava;
  • Difficoltà nel prendere sonno;
  • Diarrea;
  • Cacca acida;
  • Febbre.

Oltre alle manifestazioni tipicamente fisiche compaiono anche sintomi più difficili da interpretare, come la febbre per esempio o la diarrea che non verrebbe da collegare alla dentizione. Questi dipendono dal fatto che quando iniziano a spuntare i primi dentini il sistema immunitario è più debole ed è quindi normale che il bimbo abbia qualche linea di febbre.

Dentizione neonati: prodotti e rimedi contro il dolore

In tutti i casi, se la dentizione scatena il pianto significa che il bimbo sta soffrendo ed il dolore può essere anche molto forte a queste età. Il cuore di mamma ci impone di trovare qualche rimedio efficacie per riuscire a fare stare meglio il nostro bambino e fargli passare almeno un po’ di dolore. Il pediatra può consigliare la Tachipirina, che però essendo un vero e proprio farmaco con tanto di controindicazioni dovrebbe rimanere l’ultima spiaggia. Esistono infatti molti altri rimedi e prodotti che possiamo utilizzare per calmare il dolore e far sentire meglio il nostro piccolo, senza per forza overgli somministrare un medicinale!

Prodotti appositi per la dentizione neonati

In commercio possiamo trovare dei prodotti appositamente pensati per placare il dolore provocato dalla crescita dei primi dentini nei neonati. I più efficaci e consigliati dalle mamme sono i giochi da mordere rinfrescanti, che si mettono in freezer e che permettono al piccolo di trovare un grande sollievo.

Bestseller No. 1
Chicco 715206 Anello Fresco Relax, Massaggiagengive, 1 Pezzo, Colori Assortiti
  • Età minima: 4 mesi
  • Dimensioni: 11,5 x 3 x 21,5 cm
  • Peso: 0,06 Kg

Rimedi omeopatici e naturali

Tra i rimedi omeopatici e naturali troviamo la camomilla, ideale specialmente per i neonati che hanno difficoltà a dormire per via dei dentini che stanno spuntando. Esistono poi alcuni prodotti omeopatici specifici ma prima di utilizzarli è sempre meglio chiedere il parere al pediatra. I bimbi infatti potrebbero sviluppare un’allergia e ogni prodotto da assumere per bocca richiede un’attenta valutazione da parte del medico.

Ti potrebbe interessare anche…