Spina bifida: l’importanza della prevenzione in gravidanza

Spina-bifida

La spina bifida è una grave malformazione che interessa il feto sin dalle primissime settimane di gestazione ed è dovuta alla mancata chiusura del tubo neurale. Questa patologia colpisce il midollo osseo e la colonna vertebrale del bambino, provocando una serie di ripercussioni molto gravi sulla sua qualità della vita dopo la nascita. Fortunatamente, questa malformazione può essere prevenuta: con le giuste accortezze in gravidanza è possibile ridure il rischio di spina bifida di addirittura il 70%. Per questo motivo è sempre fondamentale attenersi ai consigli della ginecologa, seguendo una dieta regolare ed assumendo gli integratori indispensabili per una gravidanza senza problemi, nè per la mamma nè per il bambino.

Spina bifida: cause e conseguenze

Spina-bifida-prevenzioneLa spina bifida è causata dalla mancata chiusura del tubo neurale, che dovrebbe avvenire di norma entro le prime settimane di gravidanza e più precisamente al termine del primo mese. Se il tubo neurale non si chiude correttamente, il midollo spinale fuoriesce da quella che dovrebbe essere la sua sede futura e ciò determina una serie di conseguenze gravi. In alcuni casi, il liquido cerebrale si riversa nel cervello e nella colonna vertebrale provocando l’idrocefalo con conseguenti danni a livello cerebrale.

Anche se oggi l’aspettativa di vita di un bambino nato con spina bifida è molto più elevata di un tempo, si tratta comunque di una malattia molto grave che comporta disabilità. In alcuni casi i bimbi rimangono paraplegici, non sono in grado di controllare gli sfinteri e hanno bisogno di continua assistenza per condurre una vita quanto più normale possibile.

Spina bifida: con la prevenzione il rischio diminuisce in modo esponenziale

Fortunatamente, questa grave malformazione si può prevenire e basta davvero poco per ridurre il rischio in modo esponenziale. Per prevenire la spina bifida bisogna assumere, in gravidanza e possibilmente ancora prima del concepimento, 400 mcg di acido folico al giorno. Con i folati il rischio che il feto subisca tale malformazione diminuisce davvero di moltissimo, ed è per tale ragione che ginecologi ed ostetrici raccomandano degli integratori ancora quando si inizia a pianificare una gravidanza.

L’acido folico si può acquistare anche online e non fa male: si può quindi iniziare ad assumere sin da subito se si sta progettando una gravidanza.

OffertaBestseller No. 1
Super B-Complex – Compresse con complesso di vitamina B efficace, con 8 vitamine B altamente biodisponibili e vitamina C per l’energia, il supporto della funzione cerebrale e l’equilibrio dell’umore, 60 compresse
  • Le compresse Super B-Complex contengono una miscela con azione sinergica di 8 vitamine B altamente biodisponibili e di vitamina C per fornire un supporto d'energia totale e contribuire alla riduzione di fatica e stanchezza.
  • Vitamin b complex aiuto per una vasta gamma di problemi: salute del cuore, supporto del sistema nervoso e funzione psicologica e neurologica.
  • Vitamina b Aiuta a mantenere livelli di omocisteina salutari e una normale funzione ormonale, così come a supporta la funzione cerebrale e l'equilibrio dell'umore.
Bestseller No. 2
L' acido folico – L' Acido Folico – L' Acido Folico 1000 mcg – 240 Compresse
  • ✔ vitamina - Acido folico contribuisce alla crescita dei tessuti maternels durante la gravidanza.
  • ✔ più positivo attributi - folate contribuisce alla sintesi degli aminoacidi normale, la formazione del sangue, a un metabolismo normale dell' homocystéine normale e la funzione mentale.
  • ✔ Made in Germany - tutti i nostri prodotti sono fabbricati in Germania e sono sottoposti a vari controlli di produzione. vitabay rappresenta più di 10 anni per la qualità e prodotti innovativi. Siamo allarghiamo la nostra gamma quasi ogni settimana e che volete i migliori integratori alimentari per il miglior prezzo dell' offerta.

Spina bifida: cura e aspettative di vita

Purtroppo non sempre è possibile trovare una risoluzione definitiva nei casi dei bambini nati con spina bifida. Come abbiamo detto questa malformazione può essere più o meno grave: nel caso di quella occulta per esempio si tratta di una problematica piuttosto lieve che si può risolvere con buone possibilità di successo. Se però la compromissione è particolarmente elevata non è detto che esista una cura risolutiva e nemmeno l’intervento chirurgico spesso è sufficiente per risolvere completamente il problema.

Per tutte queste ragioni è fondamentale la prevenzione: con un po’ di attenzione in gravidanza questa brutta malformazione del feto può essere evitata. Basta assumere un integratore e seguire una corretta alimentazione: niente di particolarmente complesso. Dopotutto, ne va della salute del vostro bambino.

Ti potrebbe interessare anche…