14 settimana di gravidanza: i cambiamenti nella donna e nel feto

14-settimana-di-gravidanza

Durante la 14 settimana di gravidanza avvengono una serie di cambiamenti importanti, che per alcune donne potrebbero apparire più pronunciati che in altre. Come abbiamo visto, la 12 settimana rappresenta una tappa fondamentale perchè la donna entra ufficialmente nel 4° mese ed il peggio si può dire passato. Non tanto per quanto riguarda i sintomi, ma piuttosto per il rischio di un aborto spontaneo, che una volta oltrepassato il 3° mese si riduce in modo drastico. La 14 settimana di gravidanza rientra quindi perfettamente nel 4° mese e proprio in questo lasso di tempo iniziano ad avvenire una serie di cambiamenti fondamentali, sia nella futura mamma che nel feto.

14 settimana di gravidanza: i cambiamenti fisici nella futura mamma

Arrivata alla 14 settimana di gravidanza, la futura mamma inizia a notare altri cambiamenti, che vanno ad aggiungersi a quelli delle settimane precedenti. Arrivate a questo punto, molte donne si rendono conto di avere una pancia enorme mentre altre si preoccupano perchè la loro è ancora molto piccola. Questo è un cambiamento molto soggettivo: in alcune future mamma il pancione si sviluppa prima e in altre cresce tutto all’improvviso più tardi ma questo non deve farci preoccupare. A questo punto potrebbe comparire (se non lo ha già fatto la settimana precedente) la linea nigra e si potrebbe notare un aumento delle secrezioni vaginali. Tutto nella norma, così come l’eventuale liquido giallognolo che potrebbe fuoriuscire dai capezzoli: si chiama colostro e non è nulla di preoccupante!

14 settimana di gravidanza: i sintomi più comuni

Per quanto riguarda i sintomi, una volta arrivata alla 14 settimana di gravidanza la futura mamma si sente generalmente piena di energia. La nausea nella maggior parte dei casi è solo un lontano ricordo e anzi, solitamente aumenta anche l’appetito. Può capitare di dover urinare con molta frequenza ed è del tutto normale perchè l’utero di sta ingrandendo e quindi va a premere sulla vescica. Non si dovrebbero avvertire dei dolori particolari, quindi in caso di crampi, mal di schiena a livello lombare o perdite di sangue è meglio fare un controllo per sicurezza.

14 settimana di gravidanza: i cambiamenti nel feto

12-settimana-di-gravidanza-ecografiaArrivato alla 14 settimana, il feto dovrebbe misurare intorno ai 7 cm di lunghezza e proprio in questo periodo iniziano a formarsi anche gli apparati genitali interni. Il sesso si può scoprire con un po’ di fortuna anche alla 12 settimana, ma solitamente è proprio alla quattordicesima che si riesce a vedere con esattezza. Attenzione, però, a non illudervi: alcune donne devono attendere un po’ di più perchè dipende tutto dalla posizione del bimbo al momento dell’ecografia! Nella 14 settimana il feto è ormai ad un buon punto del suo sviluppo: gli organi interni si perfezionano e specializzano ed il cervello inizia ad inviare i primi stimoli elettrici ai muscoli. Il tuo bimbo non è ancora in grado di scalciare ed è difficilissimo avvertire i suoi movimenti perchè è ancora presto, ma manca poco: tra qualche settimana potrai avvertire la sua presenza e anche il suo papà avrà modo di emozionarsi sentendolo scalciare nel pancione.

Ti potrebbe interessare anche…