Costumi di Carnevale, le mode per l’anno 2019

costumi di carnevale

Nata come ricorrenza riservata ai bambini, Carnevale ha fatto breccia nei cuori anche degli adulti che, ogni anno, ne approfittano per travestirsi nei modi più buffi. La preparazione o la scelta del costume di Carnevale è diventata una sorta di rito, una sfida annuale all’originalità, che ogni anno vede coinvolti sempre più adulti. Anche i più austeri e seri non fanno eccezione, abbandonando i freni inibitori per una sera, indossando i panni di qualcun’altro.

Ebbene, vediamo insieme qualche idea originale, per rendere speciale questo Carnevale 2019

Costumi di Carnevale per adulti, le mode del 2019

Il costume di Carnevale viene pensato ispirandosi a serie tv, film, eventi politici o di gossip in voga nell’anno in corso quindi, è assolutamente escluso il riciclo del costume dell’anno prima: a meno che non si tratti di un grande classico, come il principe azzurro o la strega, che pur non passando mai di moda hanno ormai perso in originalità.

Per l’anno 2019, per esempio, la moda dei vestiti di Carnevale ispirati ai film  soffia nella direzione di IT, che tornerà al cinema con il secondo capitolo. Particolare importante per questo personaggio non è tanto il costume ma il make up. È infatti il trucco somigliante, il cardine intorno alla quale ruota“l’aspetto raccapricciante” della maschera quindi, è consigliato prestare attenzione più alla qualità dei trucchi che ad altro. Altra ispirazione potrebbe essere tratta dai cinecomics Marvel The Avengers e Captain Marvel, sempre al cinema l’anno prossimo. Anche Freddie Mercury potrebbe essere un’interessante idea, vista l’uscita del film che lo vede protagonista, come anche l’accoppiata Michael Myers e Laurie Strode, recentemente tornati in auge.

Per quanto riguarda invece l’argomento serie tv, l’elenco da cui poter attingere le idee per il costume di carnevale 2019 è praticamente infinito. Prima tra tutte abbiamo la serie tv Game of Throne, che terminerà proprio nel 2019, a fornirci una serie di spunti per costumi sia di coppia che singoli. Anche prendere spunto dalla serie tv The Purge, dedicata alla saga cinematografica, o all’intramontabile X-Files  potrebbe essere una buona idea: sia perché sono entrambe ben note al grande pubblico, e sia perché i costumi sono molto facili da realizzare.

Costumi di Carnevale per bambini

Per quanto riguarda i costumi di Carnevale per i bambini, il primo pensiero che passa per la mente è quello di andare ad acquistarne uno ma, in verità, sono loro i modelli che meglio si prestano al “fai da te”. I bambini sono teneri di natura, un valore aggiunto a qualsiasi travestimento suggerisca la vostra fantasia.

Se per esempio, avete un maschietto e una femminuccia, potrete travestirli da Mike e Tredici di Stranger Things, Bonnie e Clyde, Maria de Filippi e Maurizio Costanzo e così via:  film, serie tv e televisione pullulano di coppie famose da cui prendere esempio, per un costume di Carnevale semplice e poco costoso. Se invece avete un solo figlio/a, sappiate che per l’anno 2019 vanno molto di moda i costumi che prendono spunto dai presentatori tv e dai politici, piuttosto che da personaggi d’invenzione. Pensate solo per un attimo all’effetto che può fare una bambina travestita da Angela Merkel, o un bambino con le sembianze di Cannavacciuolo.

Nel caso in cui siate alla ricerca di qualcosa di “classico”, che proprio grazie alla tenerezza dei bambini non va mai fuori moda, potete allora decidere di travestire vostro figlio/a da animale. La base può essere una tuta che non utilizza più o acquistata a poco per l’occasione, alla quale aggiungere diversi accessori, come ad esempio una coda o un paio di orecchie: gatto, topolino, leone, ma anche gufo (basta cucire un pezzetto di stoffa fra il braccio e il lato esterno della maglia)  sono quelli più facili e veloci da creare. Altra alternativa è il costume da fiore, facilmente realizzabile con carta crespa, carta normale o stoffa, a seconda della disponibilità.