Data presunta parto: come si calcola e fattori da considerare

Data-presunta-parto

La data presunta del parto è una delle cose che tutte le future mamme, non appena scoprono di essere in dolce attesa, vogliono sapere. Bisogna però subito precisare che, nonostante al giorno d’oggi esistano sistemi in grado di fare previsioni piuttosto accurate, ogni bambino ha i suoi tempi. Questo significa che non potremo mai avere la certezza matematica che il nostro bimbo nasca proprio nella data che è stata fissata: potrebbe decidere di rimanere nel pancione ancora qualche giorno o al contrario venire al mondo un pochino prima.

Comunque, la data presunta parto si può calcolare in diversi modi e oggi vedremo quali sono quelli che riescono a darci delle previsioni il più precise possibili.

Data presunta parto: come calcolarla

Data-presunta-partoPer calcolare la presunta data del parto non ci serve sapere quando è avvenuto il concepimento, anche perchè come vedremo tra poco anche se avessimo avuto un solo rapporto l’ovulo potrebbe essere stato fecondato qualche giorno dopo. E’ quindi davvero difficile calcolare la data del parto partendo dal concepimento e per questo l’unico dato che dobbiamo conoscere è il giorno d’inizio dell’ultima mestruazione. I metodi più utilizzati per calcolare quando nascerà il nostro bambino sono essenzialmente 3: il semplice calcolo matematico che possiamo fare anche in autonomia, il regolo ostetrico del ginecologo e il calcolo in base alla luna.

Calcolo matematico data presunta parto

Il calcolo matematico è uno dei più utilizzati e semplici, anche perchè l’unica cosa che dobbiamo sapere è quando sono iniziate le ultime mestruazioni. Prendendo quindi come punto di riferimento quel giorno, dobbiamo aggiungere 40 settimane e otterremo la probabile data di nascita del bambino.

Il regolo ostetrico

Il regolo ostetrico è lo strumento che utilizza il ginecologo per prevedere la data presunta del parto. Si tratta di una tabella che si basa sempre sulla data dell’ultimo ciclo mestruale. E’ composta da due dischi di dimensioni differenti sovrapposti l’uno all’altro: in quello più esterno troviamo i mesi e giorni dell’anno mentre in quello interno più piccolo troviamo le settimane di gravidanza.

Calcolo data presunta parto in base alla luna

Infine, la data presunta del parto si può calcolare in base alla luna ma in questo caso non si tratta di un metodo che possiamo definire scientifico. Tuttavia, alcuni studi recenti hanno dimostrato che durante i giorni di luna calante e di luna nuova avviene il maggior numero di parti naturali. Al contrario, in caso di luna crescente e luna piena è più probabile andare incontro ad un cesareo.

Data presunta parto e sesso: sarà maschio o femmina?

Non esiste un collegamento scientifico tra la data presunta del parto ed il sesso del bambino, anche perchè come abbiamo visto sin dalla 12 settimana di gravidanza è spesso possibile sapere se il nascituro sarà maschio o femmina. L’unico modo che abbiamo per conoscere in anticipo il sesso è quindi quello di fare un’ecografia con uno specialista, perchè le altre sono leggende metropolitane che non hanno alcun fondamento.

Ti potrebbe interessare anche…